JSN ImageShow - Joomla 1.5 extension (component, module) by JoomlaShine.com
Artromot® Active-K PDF Stampa E-mail
artromot.jpg

Il sistema Active-K Artromot è un importante e innovativo strumento dedicato all’impiego nella riabilitazione per l’uso in ospedali, cliniche, centri di riabilitazione oggi a disposizione del medico specialista e del fisioterapista. La tecnologia del sistema Active-K è un vantaggio offerto al medico specialista, al fisioterapista e al paziente per migliorare le cure postoperatorie. Active-K consente al medico specialista e al fisioterapista di programmare ai pazienti attività terapeutiche rieducative tramite contrazioni muscolari di rinforzo selettive, a seconda del momento riabilitativo in atto con esercizi:

  • Concentrici
  • Eccentrici
  • Isocinetici
  • Isometrici

Le evidenze cliniche indicano che ognuno di questi metodi di contrazione muscolare, ha una funzionalità specifica nel rafforzamento dei differenti distretti muscolari.

Caratteristiche

  • Design leggero (17 kg) e resistente, capace di sostenere una forza di +/-30 kg
  • Progettato per garantire che i movimenti corretti anatomicamente vengano mantenuti
  • Può essere fissato a un lettino per trattamenti tramite i sostegni pieghevoli di stabilizzazione e/o fasce opzionali di allenamento
  • Motore controllato tramite computer per terapie CAM e di coordinazione
  • Completamente regolabile per adattarsi alle diverse dimensioni e altezze dei pazienti
  • Unità di controllo manuale avanzata e interattiva con schermo incorporato con LED a colori intensi per feedback immediato per il paziente
  • L’unità di controllo presenta un sistema di menu con icone facile da utilizzare
  • Tessera paziente con chip per conservare i dati della terapia
  • Gamma di protocolli preprogrammati per indicazioni specifiche
  • Garanzia di 2 anni
Vantaggi terapeutici aggiuntivi per i pazienti:
  • Miglioramento del metabolismo delle articolazioni
  • Prevenzione della rigidità delle articolazioni
  • Stimolazione e rigenerazione della cartilagine e dei legamenti danneggiati
  • Riassorbimento più rapido di ematomi
  • Migliore circolazione sanguigna e linfatica
  • Profilassi per trombi e sindromi da embolia
  • Superamento di difficoltà dal movimento passivo all’allenamento attivo con terapia resistiva durante la riabilitazione
  • Accelera il recupero della coordinazione e della percezione sensoriale